FOTOVOLTAICO, ITALIA TERZA AL MONDO.

L'Italia è la terza potenza fotovoltaica al mondo, dietro soltanto a Germania e Cina. Un'indagine di Anie Rinnovabili ha rivelato che lungo tutto lo Stivale, a fine 2014, gli impianti installati sono stati quasi 650mila, 648.183 per l'esattezzapari a circa il 15% del totale mondiale. Un parco energetico enorme, capace di produrre una potenza complessiva di 18.325 megawatt, che proietta l'Italia davanti a colossi come Giappone e Stati Uniti.

Crescono gli impianti residenziali - Il report di Anie Rinnovabili sottolinea lo stato di benessere di un settore che nell'ultimo anno ha visto una crescita degli impianti di piccola taglia: "l'incrocio del numero di impianti installati nel 2014 (50.571 unità) con il valore della potenza implementata (385 megawatt) evidenzia infatti che a farla da padrone lo scorso anno sono stati proprio gli impianti del settore residenziale". Secondo l'organizzazione confederale che rappresenta le imprese costruttrici di componenti e impianti per la produzione di energia verde, questi dati dimostrano che "esiste un mercato italiano del fotovoltaico che va oltre i meccanismi incentivanti".

Una ripresa repentina - A fine 2013 il mercato aveva mostrato un calo del fatturato di più del 70% rispetto all'anno precedente. Una crisi post incentivi che tuttavia aveva fatto registrare una buona tenuta per gli impianti che usufruivano della detrazione Irpef per l'installazione su edifici residenziali, compresi tra i 3 e i 6 chilowatt di potenza. Proprio in questo ambito nel 2014 si è registrata la massima potenza installata, pari a 123,6 MWp (megawatt di picco, ovvero la potenza nominale di un impianto fotovoltaico).

Aiuti economici -  "Le famiglie e le piccole e medie imprese credono davvero nel  
fotovoltaico - commenta il presidente di Anie Rinnovabili, Emilio Cremona - e i dati ce lo dimostrano". Il "merito" va a una combinazioni di fattori, a partire dalla proroga della detrazione fiscale del 50% fino al 31 dicembre 2015. "Per non parlare del fatto - prosegue Cremona - che le spese da sostenere sono diminuite di circa il 75% rispetto a qualche anno fa. Siamo lieti di poter dire che esiste un mercato italiano del fotovoltaico che va oltre i meccanismi incentivanti e che si sviluppa in maniera costante e continua".

Elettroecology service srl
Via Privata Ludwig Van Beethoven,3
26817 - San Martino in Strada (LO)
CF/P.IVA: 09729380965

E-shop

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. 0371 79555
Fax 0371 1830013

usiamo cookies a fini statistici per migliorare l'esperienza utente